< Dietro

Seleziona eventi o destinazione

Seleziona un evento o un luogo per prenotare la visita

Prenota online

Seleziona la data dal calendario e indica il numero di persone per inviare la tua richiesta di prenotazione.
Sarai ricontattato dal nostro staff. Grazie.


Selezionato:

Persone 1
+ -

Dati prenotazione

Compila il modulo con i tuoi dati per confermare la tua prenotazione.

Nome *
Cognome *
Email *
Telefono/Recapito *
Note
Accetto il trattamento dei dati e le condizioni del servizio

Prenotazione effettuata

Grazie. Il codice della tua prenotazione è {{codice}}, abbiamo inviato una email di riepilogo all’indirizzo {{email}}



Continua
Prossimo evento
  - 08:00 - S. Messa - Festività B. V. Maria del Romito - Chiesa SS. Annunziata
MARCELLIANUM. IL CAMMINO DELLA LUCANIA OCCIDENTALE Dal Battistero ai Santuari.

Scopri il primo itinerario di Padula Sacra

Nel territorio della città romana di Cosilinum, nel Vallo di Diano, lungo la via Popilia, in età tardoantica sorgeva un pagus chiamato Marcellianum dal nome, probabilmente, del papa Marcello I che, all’inizio del IV secolo, era stato il primo evangelizzatore della zona e aveva costituito la diocesi.

La città romana di Cosilinum è nota dalle fonti, da ritrovamenti archeologici rilevanti (alcuni materiali archeologici relativi ai centri romani del Vallo di Diano sono esposti al Museo Archeologico della Lucania Occidentale, nella Certosa di Padula), ma soprattutto ne sono noti alcuni monumenti, come le mura in opera poligonale: l’insediamento, che divenne città romana nell’89 a.C. dopo la Guerra Sociale, era nato inizialmente come centro Lucano, poi romanizzato. L’area di Civita, che occupa l’antica città, è oggi costituita in Parco Archeologico.

Lungo questo percorso nasce il primo itinerario di Padula Sacra: il Sentiero di San Michele alle Grottelle.

 

Il sentiero di San Michele alle Grottelle

È un percorso ad anello di circa 15 km, che si sviluppa nel tenimento di Padula. Il sentiero, partendo dalla Certosa di San Lorenzo, segue l’antico tracciato che collegava l’eremo di San Michele alle Grottelle (un tempo possedimento dei monaci certosini insieme con l’abbazia di San Nicola al Torone), attraversando il sito archeologico di Consilinum, per poi entrare nel centro storico di Padula.

L’itinerario ha vedute suggestive sul Vallo di Diano, e consente di conoscere il patrimonio culturale ecclesiale distribuito sul territorio, tra cui anche il singolare Battistero paleocristiano di San Giovanni in Fonte, impiantato sopra una sorgente che alimentava la vasca lustrale.

L’edificio battesimale sorse lungo il tracciato della via Popilia che attraversava il Vallo di Diano in direzione del mar Jonio. Posto dunque su una viabilità importante, mantenne il suo ruolo di primario edificio religioso, anche se ad un certo punto fu trasformato in chiesa, per buona parte del medioevo.

Dettagli

Percorso ad anello di circa 15 km, che si sviluppa nel territorio di Padula. Il sentiero, partendo dalla Certosa di San Lorenzo, segue l’antico tracciato che la collegava all’eremo di San Michele alle Grottelle, attraversando il sito archeologico di Consilinum, per poi entrare nel centro storico di Padula.

Informazioni utili

È consigliabile indossare indumenti non ingombranti e traspiranti, vestendosi a strati per meglio adattarsi alle condizioni climatiche. Raccomandiamo scarpe e calze da trekking.

Durata

ca. 4 ore

Gruppo
libero
Difficoltà
media

Come arrivare

Da sud

Lo svincolo autostradale più vicino è Padula/Buonabitacolo – uscita della ex A3 Salerno-Reggio C.

Da nord

Lo svincolo autostradale più vicino è Padula/Buonabitacolo – uscita della ex A3 Salerno-Reggio C.

Nelle vicinanze

Uno snodo posizionato tra la Cappella di San Sepolcro e l’Eremo di San Michele alle Grottelle, conduce al Santuario della B.V. del Romito (difficoltà medio/alta).

Contattaci per maggiori informazioni sul percorso o per organizzare la tua visita.

Il meteo per Padula

23 aprile Martedì Rovesci lievi
4° - 13°
24 aprile Mercoledì Rovesci sparsi
2° - 8°
25 aprile Giovedì Pioggia lieve
3° - 9°
26 aprile Venerdì Nuvoloso
4° - 12°
27 aprile Sabato Pioggia leggera
5° - 17°
28 aprile Domenica Nuvoloso
5° - 21°
29 aprile Lunedì Parzialmente nuvoloso
6° - 22°
Progetto finanziato POR Campania FESR 2014/2020